La CGIL al fianco di chi ha bisogno 

È di poche ore fa il comunicato stampa congiunto di CGIL CISL UIL dove si comunica la sottoscrizione di un accordo con CONFINDUSTRIA per aiutare le popolazioni che sono state coinvolte nel tragico terremoto che ha distrutto le abitazioni nelle Marche e nel Lazio e che soprattutto ha strappato alla vita 291 persone.

L’accordo ha preso spunto dall’iniziativa della FIOM che prevede la donazione di un’ora del proprio salario a favore dei terromotati, e che poi è stato esteso a tutte le altre categorie di lavoratori, che in questo modo possono realmente contribuire alla ricostruzione delle abitazioni, ma soprattutto alleviare le enormi sofferenze di tanti altri lavoratori che in una singola notte si sono visti portare via parte della loro vita, e in alcuni casi, anche la disperazione di aver avuto la perdita di un familiare.

L’iniziativa è solo su base volontaria e consente appunto, dopo aver riempito un modulo (fac-simile che alleghiamo) di poter donare una singola ora del nostro lavoro.

Adesso finalmente abbiamo uno strumento reale e efficace per poter manifestare la nostra vicinanza e solidarietà a chi come noi giorno dopo giorno si guadagna la propria vita con il suo lavoro.

Alleghiamo comunicato stampa in PDF e fac-simile delega per aderire in PDF.

Grazie a tutti i lavoratori e alle lavoratrici che aderiranno a questa nobile e meritevole iniziativa.

Comunicato Stampa Sisma

fac-simile delega pro-terromotati

alleghiamo fac-simile pro-terromotati in formato WORD

160830p All.2-FAC-SIMILE DELEGA

Articoli Simili

Nessun Commento

Lascia un Commento